BlaBlaGym

I mondiali junior sono appena terminati, ma Cluj Napoca rimane ancora per una settimana il palcoscenico della ritmica! Scopriamo insieme la curiosa storia di due ginnaste "speciali" che parteciperanno a questa tappa di World Challenge Cup.

Ciao amici di BlaBlagym! Siete pronti a un altro weekend di ritmica?

Nella mia costante ricerca di chicche speciali e interessanti sul nostro sport preferito, mi sono imbattuta nella storia di queste due ginnaste, accomunate da un percorso molto simile. Entrambe infatti sono alla ricerca della qualificazione olimpica individuale, ma hanno già partecipato ai Giochi Olimpici del 2021… in squadra! Sapete di chi sto parlando?

🇺🇸 Lili Mizuno (2001)

Lili è una ginnasta nata in Giappone, a Kawasaki, ma che da sempre rappresenta gli Stati Uniti d’America. Mi ha sempre affascinata per la sua eleganza: l’ho notata per la prima volta da junior, quando aveva un body di ispirazione orientale decisamente adatto a lei, e poi di nuovo in occasione dell’Incontro internazionale Italia-USA del 2017. Trovo i suoi esercizi estremamente curati e cuciti sulla musica: la palla del 2022 era veramente un gioiellino!

Il percorso di Lili è molto singolare: da sempre individualista nel giro della nazionale, nei primi anni da senior non riesce mai a superare il duo Zeng-Griskenas e quindi a partecipare alle maggiori competizioni. Nel 2021 viene quindi inserita in squadra insieme all’altra individualista Camilla Feeley, in modo da poter partecipare alle Olimpiadi di Tokyo, che conclude poi in 11^ posizione. Subito dopo i Giochi Olimpici, Lili torna ad allenarsi da individualista e – complice il ritiro di Zeng – riesce finalmente a rappresentare gli USA da individualista ai Mondiali di KitakyÅ«shÅ«, meno di 3 mesi dopo la gara olimpica con la squadra.

Il ritorno a casa dalle olimpiadi è stato un diluvio di emozioni e stanchezza, ma sapere di avere anche una minima possibilità di qualificarmi per i mondiali è stato sufficiente per tenere a galla la testa. L’ho vista come un’opportunità per dimostrare che tutto è possibile se lo desideri abbastanza, quindi ho deciso di fare un enorme atto di fede e di provarci. Sono una senior da cinque anni ormai e la maggior parte di questi anni sono stati spesi cercando di raggiungere questo obiettivo tuttavia fallendo, ancora e ancora; ma alla fine, grazie alla pura forza di volontà e al duro lavoro, a 20 anni sono stata in grado di entrare a far parte del team per il mondiale. (…) Questo è un piccolo promemoria per dirvi di andare avanti anche se le cose non funzionano al primo tentativo perché, lo dico per esperienza, difficilmente succede. Temere il fallimento è molto peggio del fallimento stesso, quindi bisogna correre il rischio e provaci!

Lili Mizuno da Instagram

Lili partecipa nuovamente da individualista ai Mondiali 2022, concludendo la sua gara con un ottimo 12° posto individuale. A inizio 2023 purtroppo si infortuna durante la World Cup di Palaio Faliro, proprio davanti agli occhi della giuria. Rientrata in pedana a giugno vince due ori alla Pharaos Cup e, qualche settimana dopo, conquista il titolo individuale senior ai nazionali USA con un grandissimo vantaggio sulle avversarie, complice anche l’assenza della favorita Griskenas, ferma per infortunio.

La rivedremo per la prima volta dopo l’infortunio su una pedana ufficiale a Cluj Napoca e poi a Milano, in preparazione ai mondiali qualificanti di Valencia!

Lili ai Mondiali 2022 – Foto di USA Gymnastics

🇧🇷 Geovanna Santos (2002)

Geovanna è una ginnasta brasiliana estremamente espressiva e frizzante che ho notato lo scorso anno ai Mondiali di Sofia, dove ha condotto una buonissima gara terminando al 23° posto, a poco più di 1 punto dalla agguerritissima qualificazione per la finale All Around.

Nata a Pinheiros, ad appena 8 anni supera la selezione al Centro de Ginástica Capixaba e tutta la sua famiglia si trasferisce nella capitale per permetterle di praticare ritmica a livelli più alti. Nel 2019 viene notata dai selezionatori ed entra nel giro individualiste della nazionale brasiliana. L’anno successivo, durante la pandemia, si presenta l’opportunità per alcune atlete di allenarsi con la squadra. In realtà l’iniziativa, in un primo momento pensata per non far scoraggiare le ginnaste dalla mancanza di gare, porta Geovanna a un cambio di carriera inaspettato.

Individualmente o in squadra, ero aperta a qualsiasi selezione. Ho sempre avuto la mentalità per cogliere ogni opportunità.

Geovanna Santos – Fonte

Proprio grazie a questa opportunità, Geovanna nel 2021 diventa titolare della squadra senior del Brasile, superando persino un brutto infortunio. Lo stesso anno, ai Campionati Panamericani di Rio de Janeiro, la sua squadra vince la competizione e si qualifica così ai Giochi Olimpici. La sua esperienza olimpica di Tokyo si conclude al 12^ posto, subito dietro alla squadra degli USA con Lili Mizuno!

Felice di aver realizzato il mio più grande sogno di atleta. Spesso mi fermo a pensare a tutto ciò per cui ho lottato, a cui ho rinunciato per realizzare tanti sogni e diventare un’atleta olimpica (…) Grazie a Dio per tutto ciò che ho conquistato e che sto conquistando ogni giorno. Un obiettivo alla volta, con tanta determinazione, fede e dedizione, e so che raggiungerò altri sogni!

Geovanna Santos da Instagram

Nel 2022, con il ritiro di Natalia Gaudio e un cambio generazionale del team individuale brasiliano, Geovanna decide di tornare alla competizione individuale. Partecipa a diverse World Cup e viene convocata ai Mondiali di Sofia come seconda individualista brasiliana, ottenendo tuttavia il miglior risultato in classifica per la sua Nazione, sfiorando la finale individuale. Nel 2022 viene anche nominata miglior atleta dell’anno dal Comitato Olimpico Brasiliano.

Nel 2023 partecipa a due World Cup, centrando la finale al nastro a Portimão. La storia di queste due ginnaste continua a viaggiare in parallelo: anche Geovanna vince il titolo individuale senior per la sua nazione, complice l’assenza della favorita ma infortunata Domingos!

La rivedremo in pedana a Cluj Napoca e poi probabilmente anche lei a caccia di una qualificazione olimpica a Valencia.

Geovanna ai Mondiali 2022 – Foto di Ricardo Bufolin

La World Challenge Cup di Cluj Napoca

Oltre alle due ginnaste sopra citate, il parterre di Cluj Napoca sarà molto interessante, perché questa tappa sarà una delle ultime gare prima dei mondiali qualificanti di Valencia. Tra le partecipanti troviamo la campionessa europea Boryana Kaleyn con la connazionale Eva Brezalieva (BUL), ma anche Sofia Raffaeli (ITA), Darja Varfolomeev (GER), Viktoriia Onopriienko (UKR) e molte altre. Grandi assenti invece Stiliana Nikolova (BUL), Adi Asia Katz (ISR), Takhmina Ikromova (UZB) e Daria Atamanov (ISR), che dovrebbe fare il suo rientro a Milano.

Tra le squadre la sfida sarà tra Bulgaria, Italia e Ucraina, ma potrebbero regalare sorprese anche Brasile, Polonia e Uzbekistan; anche qui tuttavia segnalo alcune grandi assenti, come la squadra israeliana, quella cinese e quella azera.

A questi link trovate gli ordini di gara per individualiste e squadre (questa è la pagina FIG se dovessero aggiornarli). Ricordiamo che per l’Italia bisogna fare meno 1 ora.

Vi faremo sapere nelle storie o nei commenti qui sotto se ci sarà una diretta!

Conoscevate queste due ginnaste e la loro storia? Cosa vi aspettate da questa World Challenge Cup? Commentatela con noi!

Se vi interessano altre storie e curiosità delle ginnaste, potete offrirmi un caffè per sostenere il blog e aiutarmi ad arricchirlo sempre di più! â˜•ï¸

7
2
2
 
Ex-ginnasta, graphic designer, fondatrice del blog. Orgogliosamente redhead con un sacco di lentiggini.

Commenti

Questo blog è soggetto a moderazione postuma dei messaggi. Tratta tutti con rispetto e cortesia!

121 Commenti
Più recente
Meno recente Più votato
Inline Feedbacks
View all comments

Al di là delle medaglie che ci siamo portate a casa cosa pensate delle nostre prestazioni?io ho visto in netto miglioramento sia le individualiste che la squadra! Milena finalmente è tornata competitiva, Sofia mi sembra abbia ulteriormente alzato l’asticella, anche la squadra mi sembra abbia avuto una bella crescita rispetto all’ultima volta che le ho viste in pedana! Molto più pulite e più precise! Spero solo non si siano stancate troppo visto che Milano è vicinissima! Soprattutto Sofia l’ho vista stanchina sia alle clavette che al nastro (e sicuramente il caldo non aiuta). Il prossimo weekend sarà difficilissimo…si aggiungono Nikolova, Atamanov, Ikromova.. a livello di team Cina, Israele, Azerbaigian… chissà se si rivelerà vincente questa strategia di gareggiare due settimane di fila! In ogni caso ho davvero avuto delle belle sensazioni questo weekend! 🇮🇹

Credo che la gara di oggi sia stata fatta anche per sondare i piccoli cambiamenti degli esercizi. La “nuova” ripresa di Sofia con il palleggio sulla ruota mi mette addosso un’ansia incredibile comunque😱
Al di là di questo, sono d’accordo, ho trovato nettamente meglio tutto il nostro team: il cerchio di Sofia sulla luna, ma anche le farfalle han fatto bene (evvai!!) e la medaglia di Milena è stata un toccasana😍
Sinceramente, non credevo di trovare Kaleyn così in forma, mi ha davvero sorpreso. Agli europei sembrava ancora un po’ “traballina”, ma oggi e ieri ha fatto una palla e delle clavette stratosferiche. Se si ripete ai mondiali, sarà un osso duro (vorrei sottolineare la sua D di 18 alla palla e il suo artistico che è sempre stellare). Daria invece non ne sbaglia una con il nastro, quest’anno è il suo attrezzo! Peccato non ci fosse anche Stiliana, curiosissima di rivederla. In ogni caso, considerato che l’ultima gara fatta da Sofia e Milena sono stati gli assoluti, non trovo così insensata la partecipazione a Cluj, anche solo per scaldare i motori, perché poi l’ultima occasione di confronto prima dei Mondiali è Milano, dopodiché i giochi son fatti.

Qualche errore per l’Italia al misto ma prendono comunque un bel punteggio e si posizionano davanti alla Bulgaria! Io faccio fatica a seguire questo esercizio, lo trovo veramente complesso.

ma dietro al Brasile 🙁

Eh si alla fine il Brasile ha approfittato degli errori di Italia e Bulgaria! 😅 Penso sia la prima volta che sento risuonare l’inno del Brasile in una gara di ginnastica ritmica! Congratulazioniii 🤩 tuttavia credo sia moooolto più competitivo il loro esercizio con i 5 cerchi

Se lo sono strameritato! Sono state più pulite e l’esercizio a me piace molto, mi è rimasto più impresso di quello ai 5 cerchi, ma è solo questione di gusti. 😃
Comunque il misto della Bulgaria quando lo fanno bene è bellissimo per me!

noo, volevo Boryana d’oro!

Sofi non essere così abbattuta, lascia qualcosa agli altri!

Che dolci i commentatori rumeni a chiamare l’applauso del pubblico per consolare Sofia ❤️

Mi sono persa qualche errore di Sofi alle clavette?

stavo per fare la stessa domanda, io credo di aver notato solo l’ultimo rischio

Ha sporcato molto il penche/Raffaeli e non ha fatto la ripresa col rimbalzo fra clavette però a parte queste due cose a me è sembrata bellissima… non ho capito nemmeno io come possa aver preso questo punteggio rispetto a ieri…

Eh si anche io ho visto qualche imprecisione ma non mi immaginavo il punteggio così…
Ho notato che non ha fatto il rimablzo ma lo ha sostituito con la ripresa a terra con la gamba😂

Podio 5 cerchi:
Italia
Brasile
Messico

quando torneranno russe e bielorusse troveranno pane per i loro denti!

FINALE PALLA
Kaleyn 35
Baldassari 32.050
Raffaeli 31.500
Santos 31.300
Mizuno 30.350
Lytra 30.300
Kita 29.450
Brezalieva 29.300

Felicissima per Mile!! Se lo merita questo argento 💗🤍💗

occhio alla Giovanna! 😮

fiu, per un pelo!

e intanto Mile va a medaglia, bisogna solo capire di che metallo ❤️

Sofia pasticcetto su una ripresa e una perdita.
31.500.
E vabbè dai, è umana pure lei. Capita di sbagliare.

Dài, lancio un sasso? a me piace molto di pù questo body alla palla, quello azzurro la faceva sembrare una bimba

Ma che voto mostruoso è 35.800? ❤️‍🔥Sono in choc da quando è apparso!

Finale Cerchio
Raffaeli 35.800
Brezalieva 33.450
Kolosov 32.950
Onoprienko 32.800
Varfolomeev 32.300
Lytra 30.800
Mizuno ?

https://www.youtube.com/watch?v=1-H_oj0BzU8
Link per lo streaming, se a qualcuno serve.

35,800 e mi è sembrata molto controllata! Adoro

Dove posso vedere lo streaming? Qualcuno ha un link? Finalmente oggi non lavoro e possi vedere in diretta yeeeeeee!!

Domani a che ora le finali di specialità?

Dalle 12.00 ora italiana!

Grazie 😄

Altra splendida esecuzione della squadra! Milena in ascesa, Sofia stupenda… mi sembra un ottimo biglietto da visita per Milano e per i mondiali! Forza ragazze avanti così! 🤩

cmq beatrice ha ragione sull’educazione e su come si trattano gli altri utenti, non dobbiamo mica fare una gara a chi sa più cose! E poi questo blog è nato per la ritmica non per litigare tra di noi. io penso questo, non trovo il motivo per cui uno si debba scagliare contro l’altro. lo sport dovrebbe unire.. e alcune persone non lo capiscono..

Sono d’accordo con te quindi non scriverò nessun altro commento e me ne andrò da questa community, continuerò a seguire solo per i link e per gli articolo di Beatrice.

non penso sia necessario..

Quando mi si da del bugiardo e mi si accusa di usare termini scorretti io mi difendo. Se poi non si riesce a sopportare le critiche non credo che la colpa sia mia. Non ho usato termini offensivi o volgari contro nessuno.

io da Marta Pagnini ho sempre sentito dire il rishio delle tre infilate, forse è più conosciuto così

In risposta ad Antonio Cipriano chiederei se è possibile fare una percentuale di riuscita del rischio delle tre infilate, non solo alle clavette perchè è stato tolto anche all’esercizio alla palladi quest’anno in rapporto all’anno scorso.

Quel rischio con la palla non le è riuscito
– alla seconda tappa del Campionato

Quel rischio con la palla le è riuscito male o con ripresa a due mani
– al GP di Marbella nella finale
– alla World Cup di Faliro nel AA
– alla World Cup di Sofia nel AA e nella finale
– alla World Cup di Tashkent nel AA e nella finale
– alla World Cup di Baku nella finale
– alla Final Six nella semifinale
– a gli Europei nel AA
– a gli Assoluti nel AA e nella finale

Questo significa che su 1 Campionato, 4 WC, 1 GP, 1 ECh e gli Assoluti (totale: 17 esercizi con la palla) più della metà delle volte la palla la riprendeva con due mani. Il rischio cosi vale 0.7 come tanti alti rischi.

io da semplice spettatrice vedo sempre tutte le ginnaste prendere la palla con due mani dopo le tre infilate, poi boh non voglio litigare con nessuno dopo quello che è successo prima eheh. cmq penso che illusions e tre infilate sia uguale!

Immagino che per tante altre ginnaste prendere la palla con due mani sia ok. Ma Sofi sa dare di più e perciò immagino che si sia decisa di rimpiazzare il rischio di 0.7 con le infilate che le riesce sempre a due mani con un rischio che da più possibilità di aumentare il valore.

Illusions e infilate sono lo stesso elemento. Non ho detto che chiamarle infilate sia sbagliato. Mi sono solo difeso dall’accusa di usare termini scorretti. Tutti qui.

Potrebbe essere anche una scelta artistica? Le infilate le fanno veramente tutte, lei è la campionessa del mondo, magari hanno voluto fare degli esercizi “innovativi”

Classifica AA
AA
1. Sofia Raffaeli ITA 133.550
2. Boryana Kaleyn BUL 130.850
3. Darja Varfolomeev GER 127.600
4. Viktoriia Onopriienko UKR 126.900
5. Eva Brezalieva BUL 126.850
6. Milena Baldassarri ITA 123.300
7. Geovanna Santos BRA 121.950
8. Margarita Kolosov GER 121.300

13. Lili Mizuno USA 119.200

Finaliste cerchio
1. Sofia Raffaeli ITA 35.450
2. Viktoriia Onopriienko UKR 33.750
3. Darja Varfolomeev GER 33.700
4. Margarita Kolosov GER 32.750
5. Eva Brezalieva BUL 32.450
6. Geovanna Santos BRA 31.750
7. Panagiota Lytra GRE 31.500
8. Lili Mizuno USA 31.300

Finaliste palla
1. Boryana Kaleyn BUL 34.000
2. Eva Brezalieva BUL 33.100
3. Milena Baldassarri ITA 32.250
4. Sofia Raffaeli ITA 31.550
5. Geovanna Santos BRA 31.400
6. Lili Mizuno USA 31.300
7. Kita Mirano JPN 30.650
8. Panagiota Lytra GRE 30.600

Finaliste nastro
1. Sofia Raffaeli ITA 32.550
2. Boryana Kaleyn BUL 31.800
3. Darja Varfolomeev GER 31.350
4. Eva Brezalieva BUL 31.150
5. Milena Baldassarri ITA 30.800
6. Margarita Kolosov GER 30.750
7. Barbara Domingos BRA 30.450
8. Aibota Yertaikyzy KAZ 30.400

Congratulazioni a Sofia che, come lo scorso anno, mi sembra abbia potenziato ancora di più i suoi esercizi (il che ha dell’incredibile!) Sono curiosa di vedere se anche Stiliana è riuscita a farlo!

Complimentissimi anche a Milena, errori a parte è tornata ad essere decisamente competitiva… come succede ogni anno, le serve più tempo per carburare ma arriva pronta al momento giusto!

Per le squadre a che ora?

Iniziano ora alle 16.30!

Ieri nel esercizio alla palla mi sono accorto che Sofia ha tolto il richio con le tre “illusions”. Pensavo che lo aveva cambiato spontaneamente durante l’esercizio, ma vedo che anche alle clavette non l’ha fatto. Forse, dato che alle clavette spesso non le riusciva e anche alla palla spesso non le veniva cosi come voleva lo ha sostituito con un altro rischio.

Intanto i punteggi le danno raggione. Brava Sofi.

Secondo me almeno nell’esercizio alle clavette le dovrebbe fare perchè hanno un altissino valore, infatti secondo me se le avesse fatte bene avrebbe avuto più di 34

L’espressione chiave è “farle bene”. Immagino che Sofi e Juli potrebbero aver deciso che è meglio fare un rischio solido che vale 0.7 invece di tentare di fare un rischio che vale 1 che in questa stagione spesso non le riusciva e di consequenza valeva 0.
Nelle competizioni World Cup, World Challenge Cup, Grand Prix e gli Europei Sofi alle clavette è riuscita solo 1 volta a superare il 34 (proprio inizio stagione).

Lo ha sempre fatto bene come rischio, anche l’anno scorso

Sfortunatamente ti sbagli. Questi sono i fatti:

Quel rischio con le clavette non le è riuscito
– alla World Cup di Sofia nel AA e nella finale.
– alla World Cup di Tashkent nel AA.
– alla World Cup di Baku nel AA.
– a gli Europei nel AA.
– alla Final Six nella finale

Quel rischio con le clavette le è riuscito male
– al GP di Marbella nella finale
– a gli Assoluti nel AA

Questo significa che su 1 Campionato, 4 WC, 1 GP, 1 ECh e gli Assoluti (totale: 17 esercizi con le clavette) quasi la metà (47%) delle volte o le riusciva male e lo pagava nella E oppure non le riusciva proprio. 47% non è una buona quota. Trovo assolutamente comprensibile che Sofi e Juli abbiano deciso di rimpiazzarlo.

Scusami, ma cosa sarebbero le “illusions”? Questa me la sono persa…

Tecnicamente il nome illusions non è corretto, si chiama il rischio delle tre infilate

Le “illusions” sono quelle infilate che nel rischio che fanno quasi tutte le ginnaste lanciano l’attrezzo durante la prima infilata, la seconda la fanno sotto il volo del attrezzo, e riprendono l’attrezzo durante l’ultimo giro.

Giorgia, prima di tutto, non cambiare discorso solo perché hai torto, secondo, leggi prima il codice dei punti prima di scrivere. Il termine illusion è correttissimo.

Antonio, non tutti conoscono il codice e tutti i suoi termini; le tue spiegazioni sono apprezzate, ma modera i toni quando ti rivolgi agli altri utenti!

Sono all’allenamento e ho chiesto alla mia allenatrice che è giudice a livello nazionale ed è giusto dire rischio delle tre infilate. Non parlo da ginnasta, ma parlo da allieva di una maestra e giudice che sa qualcosa nel campo, almeno penso se è giudice nazionale.

Grazie Beatrice😊

eh ora vorrei sapere perchè antonio cipriano non risponde a questo commento…eheh

forse ha paura di avere torto? dato che da quello che ho capito è molto puntiglioso..

Cara Beatrice, posso rassicurarti che da parte mia non c’è nessuna animosità verso gli altri utenti.

nel commento a cui ha risposto beatrice non c’era animosità? se ha risposto lei vuol dire che oltrepassava i limiti..

Clara dao, io non ho pauro di niente. Specialmente perché ho ragione sia sul termine “illusion” che sul fatto che Sofia questa stagione sia alla palla che alle clavette quel rischio lo sbagliava spesso.

Illusion è il termine inglese, infilata è il termine in gergo italiani. Dichiaro chiusa qui questa discussione 😉

Sofia incredibile. Sono sconvolta. Ha aggiunto ancora cose ed è stata di una bellezza e di un’espressività indescrivibili

Ho dubbio su rischio con ripresa a terra per Mile, l’ha fermata?

Credo fosse una perdita🥺

Il punteggio lo conferma. Mannaggia!
34 per Sofi intanto!!!

Due perdite per Milena alle clavette se ho visto bene, una sul rischio all’inizio e una su un’AD in ginocchio, le è praticamente scivolata di mano.
Nonostante questo 29.300, che a inizio anno era quanto prendeva facendo tutto bene, quindi anche qui si è visto un nettissimo miglioramento! Ha sicuramente ancora da ripulire qualcosa in questo mese pre-Mondiali, ma rispetto a Baku sembra davvero un’altra ginnasta! Speriamo di continuare a vederla splendere così, la direzione è sicuramente quella giusta!

Mi piacciono molto le ragazze del team Francia! Peccato che Ramonatxo sia sempre sporchina, ma è così interessante!
Ho visto le clavette delle bulgare e sono velocissime, onestamente mi perdo da quante cose fanno! Boriana mi è sembrata molto sicura

Ma la varfolomeev e la kolosov in che gruppo sono?

Gruppo A, gareggiano dopo questo gruppo

In generale i punteggi in A di Milena mi sembrano migliorati, sono contenta spero vengano confermati nelle prossime competizioni! E buon nastro per Sofia, solo un lancio corto alla fine dell’esercizio che però ha ben recuperato! Chissà magari ha fatto pace con il nastro 🥲

E infatti 32.550! Grande Sofi 🤩

visto il punteggio direi che son diventati abbastanza amici!

In generale c’è ancora margine di miglioramento per quanto riguarda i punteggi visto che Milena ha perso qualche criterio (nell’ultimo rischio di solito fa tre capovolte e riprende senza mani mentre oggi ne ha fatto solo due con ripresa dell’attrezzo in mano) e Sofi credo abbiamo saltato un rischio (correggetemi se sbaglio 😂).. In ogni caso quanto sono belle❤️